Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cresce la preoccupazione tra i ristoratori, Musolino: "Non siamo gli untori della pandemia" |VIDEO

Ai microfoni di ReggioToday, Angelo Musolino, presidente di Apar e Conpait, commenta il dpcm del governo e la chiusura degli esercizi commerciali dalle ore 18

 

Bar, ristoranti, pizzerie, pasticcerie in ginocchio dopo l'ultimo Dpcm anti Covid, firmato dal premier Giuseppe Conte. E' tempo di riunioni anche a Reggio Calabria tra i titolari delle imprese commerciali che guardano al futuro con grande e seria preoccupazione.

Intanto, in queste ore, in attesa delle autorizzazioni da parte delle autorità, è in via di definizione una manifestazione pacifica, che he dovrebbe svolgersi, nel rispetto delle norme, venerdì 30 ottobre in piazza Duomo.

Ai microfoni di ReggioToday, Angelo Musolino, presidente dell'Associazione pasticceri artigiani reggini e di Conpait, la Confederazione pasticceri italiani, commenta il decreto del governo che impone la chiusura delle aziende dalle ore 18.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ReggioToday è in caricamento