Cronaca

Studenti calabresi ammessi alle Olimpiadi italiane di astronomia: il plauso di Falcomatà

Il sindaco di Reggio Calabria: "Risultati frutto di impegno e dedizione, Planetarium Pythagoras eccellenza scientifica per il nostro territorio"

Giuseppe Falcomatà

"Complimenti a tutti voi ragazzi, ai vostri insegnanti, a tutto il movimento scientifico che ruota attorno a studi affascinanti come quello dell'astronomia, dell’astrofisica e della cosmologia". E' il commento del sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà sugli esiti della prima fase delle Olimpiadi italiane di astronomia che hanno visto l'ammissione di ben 146 studenti provenienti dalla Calabria, regione che si classifica quindi al primo posto in Italia per numero di studenti ammessi.

"Sono certo che come ogni anno i nostri ragazzi saranno capaci di farsi valere in ambito nazionale, portando alto il nome della nostra Città metropolitana sotto le insegne del Planetarium Pythagoras, un alto presidio di cultura scientifica magistralmente guidato e coccolato dalla professoressa Angela Misiano e dal suo staff, che costituisce una vera e propria eccellenza per il nostro territorio".

"In bocca al lupo quindi a tutti i ragazzi e alle scuole reggine e calabresi ammesse alla seconda fase delle olimpiadi - ha concluso il sindaco - a prescindere da come nei prossimi mesi ognuno di loro si classificherà, ci tengo a ringraziarli per l'immensa passione e la dedizione con i quali, insieme ai loro insegnanti, hanno voluto approcciarsi a questa sfida, rendendo lustro ad un territorio come il nostro che ormai da anni, grazie allo straordinario lavoro prodotto dal Planetarium, dimostra puntualmente la sua capacità di eccellere in ambito scientifico".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti calabresi ammessi alle Olimpiadi italiane di astronomia: il plauso di Falcomatà

ReggioToday è in caricamento