Cronaca Centro / Viale Italo Falcomatà

Inaugurata l'installazione "Opera" di Tresoldi, Falcomatà: "La bellezza salverà il mondo"

Il tempio greco stilizzato con 48 colonne in rete metallica è stato inaugurato questa sera alla presenza del sindaco e dell'artista. L'opera è stata commissionata dal Comune e dalla Città metropolitana

Opera (foto PrimaveraLive)

Un tempio greco stilizzato da 48 colonne in rete metallica, davanti alla magnificenza dello Stretto. L' "Opera", immaginifica, è stata inaugurata questa sera dal sindaco Giuseppe Falcomatà e dall'artista Edoardo Tresoldi. La nuova installazione permanente, è accompagnata da una serie di eventi di musica, performance e poesia. Tra queste la creazione sonora del musicista e compositore Teho Teardo che racconta la fusione tra "Opera" e il luogo, e le incursioni poetiche, a cura del poeta e scrittore Franco Arminio.

"L'arte, la cultura, l'educazione, l'istruzione e la gentilezza salveranno la nostra città - ha dichiarato Falcomatà -. La nostra città si riappropria oggi del proprio patrimonio storico, artistico, culturale e archeologico guardandolo con nuovi occhi, quelli di un'opera unica nel suo genere che serve alla città per essere ancora di più attrattore turistico".

"C'è un grande desiderio di connettere le persone, nel proprio intimo, con quello che hanno davanti tutti i giorni, lo Stretto - ha commentato Tresoldi - ho cercato di intercettare la bellezza dello Stretto e di metterla dentro una lente di ingrandimento". "Opera" è stata realizzata su commissione del Comune e della Città Metropolitana di Reggio Calabria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurata l'installazione "Opera" di Tresoldi, Falcomatà: "La bellezza salverà il mondo"

ReggioToday è in caricamento