rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

Operazione "Alcool & Drugs": in Calabria controllati 2.379 veicoli

Il bilancio del compartimento polizia stradale della nostra regione. Il controllo di veicoli, anche a due ruote, ha interessato la guida in stato di ebbrezza alcolica e di sostanze stupefacenti

Si è svolta dal 5 al 12 dicembre l'operazione "Alcool & Drugs", inserita nell'ambito della cooperazione promossa da Roadpol - European Roads Policing Network, nella quale tutte le polizie stradali nazionali ed europee hanno dato luogo ad un massivo controllo di veicoli, anche a due ruote, relativi alla guida in stato di ebbrezza alcolica e di sostanze stupefacenti.
 
Il compartimento polizia stradale Calabria, con le sue cinque sezioni di Catanzaro, Reggio Calabria, Cosenza, Vibo Valentia e Crotone, fanno sapere dalla Questura, ha impiegato 256 pattuglie controllando sulle principali arterie stradali regionali (statali e autostrada) 2.379 veicoli (autoveicoli e motoveicoli), utilizzando le apparecchiature in dotazione per la verifica del tasso alcoolimetro a cui sono stati sottoposti 946 conducenti, dei quali due sorpresi alla guida in stato di ebbrezza alcolica e uno sotto effetto di sostanze stupefacenti, mentre 328 sono state in totale le sanzioni amministrative accertate in quanto non in linea con le norme del codice della strada. Nel complesso delle attività, poi, sono state ritirate 18 patenti di guida e decurtati 926 punti. I controlli proseguono incessanti.

Che cos'è Roadpol

Roadpol è una rete di cooperazione tra  le polizie  stradali, nata sotto l'egida dell'Unione Europea, alla quale aderiscono tu tti i paesi membri, tranne la Grecia e la Slovacchia, oltre alla Svizzera, la Serbia, la Turchia ed in qualità di osservatore la Polizia dell'Emirato di Dubai (Emirati Arabi Uniti).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Alcool & Drugs": in Calabria controllati 2.379 veicoli

ReggioToday è in caricamento