Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Operazione "Tibus", uno degli organizzatori del gruppo criminale era a Cittanova

L'uomo era ristretto agli arresti domiciliari dopo un precedente arresto per droga effettuato dai carabinieri della compagnia Parioli di Roma

I Carabinieri durante le operazioni

Era uno degli organizzatori dell’organizzazione criminale, dedita al narcotraffico, l'uomo arrestato a Cittanova e finito dentro l’indagine “Tibus” dei Carabinieri della compagnia Parioli. L’uomo, che si trovava agli arresti domiciliari a Cittanova dopo un precedente arresto effettuato sempre dagli uomini del maggiore De Venezia, è stato raggiunto dall’ordinanza notificata all’alba di oggi dai militari del comando provinciale di Reggio Calabria.

Il soggetto tratto in arresto, secondo quanto accertato dai carabinieri operanti, poteva contare sul supporto dei familiari.

La Capitale, all’esito di un anno di indagini, è risultata  essere divenuta il centro di smistamento di  tonnellate  di marijuana che vengono convogliate nel territorio romano per essere poi dirottate in tutta Italia e finanche all’estero, in Germania e Austria. L’indagine ha inoltre delineato l’esistenza di un sistema collaudato ed efficiente che si avvaleva di mezzi di trasporto quali treni e autobus, di facile fruizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Tibus", uno degli organizzatori del gruppo criminale era a Cittanova

ReggioToday è in caricamento