rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
SS 106 / Ortì

Ortì, la comunità si è stretta alla famiglia di Francesco per l'ultimo saluto

Celebrati nella chiesa del Rosario i funerali del giovane morto in un incidente stradale nella notte tra sabato e domenica. Tanti gli amici arrivati con l'amata Jeep sport

E' il giorno dell'addio a Francesco Saccà, il giovane ventiseienne morto in un incidente stradale nella notte tra sabato e domenica sulla strada Statale 106. Nella chiesa del Rosario di Ortì superiore, nel primo pomeriggio, si sono ritrovati amici e parenti per stare vicino alla mamma Giusy e al papà, al fratello Alessio e alla sorella Carmen.

Durante la messa, celebrata da don Claudio e don Bagnato, la mamma di Francesco tiene la mano sulla bara, come ad accarezzarlo ancora una volta questo figlio perso troppo presto. Fiori bianchi e gialli a coprire la bara che è stata accolta al suo ingresso in chiesa con un lungo applauso.  La comunità di Ortì e di tutta la vallata è arrivata numerosa e tanti amici sono giunti con le proprie Jeep sport che lui amava tanto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ortì, la comunità si è stretta alla famiglia di Francesco per l'ultimo saluto

ReggioToday è in caricamento