menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il centro vaccinale

Il centro vaccinale

La "Monteleone" diventa punto vaccinale, sino a 800 dosi al giorno da somministrare

L'Asp reggina sigla una convenzione con la presidenza del Consiglio regionale, la sala di Palazzo Campanella sarà utilizzabile sino al 31 dicembre, tutti i costi saranno sostenuti dal parlamento calabrese

È partita oggi, a Palazzo Campanella, la campagna vaccinale rivolta ai cittadini della città metropolitana di Reggio Calabria nonché a tutti i calabresi. L'operatività della sala è stata avviata dopo la firma della Convenzione sottoscritta dal Consiglio regionale della Calabria e dall’Azienda sanitaria provinciale. Si stima di poter vaccinare sino a 800 persone al giorno. La struttura rimarrà operativa sino al 31 dicembre.

La Sala “Federica Monteleone” di Palazzo Campanella, in via Cardinale Portanova, ospiterà l’equipe di medici e sanitari che avranno il compito di somministrare i vaccini anti-Covid, secondo le priorità indicate dal Piano vaccinale nazionale. A disposizione del personale medico ci sarà il vaccino della Pfizer e sarà destinato alla vaccinazione degli ultra ottantenni che hanno dato il loro consenso a farsi iniettare il siero della Pfizer ed al personale sanitario.

L'appello del presidente del Consiglio regionale della Calabria

La struttura vaccinale allestita all’interno dell’Astronave, i cui costi saranno sostenuti dal Consiglio regionale, sarà operativa dalle 8.30 alle 19.30, con una pausa di un’ora dalle 13.00 alle 14.00 utile alla sanificazione dei locali.

Palazzo Campanella vaccinazione over 80_ 01-2

L’undici febbraio scorso, poi, i medici di famiglia hanno ricevuto una mail dall’Asp con la quale sono stati sensibilizzati ad inviare l’elenco dei propri pazienti ultra ottantenni che hanno aderito alla campagna di vaccinazione nazionale. Il flusso delle persone da vaccinare sarà gestito dal personale della Croce rossa, mentre le operazioni prettamente vaccinali saranno appannaggio di medici, infermieri ed igienisti del dipartimento prevenzione, guidato da Salvatore Borruto.

La sala “Federica Monteleone”  è stata dotata di un gruppo di continuità per garantire energia elettrica senza sosta e sostenere l’azione dei frigoriferi predisposti per la conservazione delle fiale di vaccino. Fiale preziose che saranno controllate, 24 ore su 24, da personale di vigilanza appositamente formato. I dirigenti del dipartimento prevenzione sono sicuri di poter trattare dalle 700 alle 800 persone al giorno.

Il dipartimento prevenzione, insieme ai vertici dell’Asp e del Consiglio regionale hanno sottoscritto una convenzione che consentirà l’uso della sala di Palazzo Campanella sino al 31 dicembre prossimo. “Mi sento di ringraziare - ha detto Salvatore Borruto - il presidente del consiglio regionale ed il prefetto Mariani che, sin da marco, ha attivato una task force multidisciplinare per monitorare i vari periodi pandemici a stretto contatto con il personale dell’Asp”.

Palazzo Campanella vaccinazione over 80_ 03-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Dove", Buttaro ambasciatore per il giornalismo in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento