Palmi, medico del pronto soccorso aggredito violentemente con calci e pugni

Il professionista ha ricevuto un colpo all'orecchio che gli ha provocato la perforazione del timpano. La solidarietà del sindaco Giuseppe Ranuccio

La notte scorsa un medico in servizio al punto di primo intervento di Palmi è stato brutalmente aggredito con calci e pugni. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che, trascorsa da poco la mezzanotte, sono giunti al nosocomio due ragazzi, uno dei quali presentava alcune ferite da arma da taglio in diverse parti del corpo. Il professionista, intento nella visita di un altro paziente, avrebbe chiesto ai due di attendere qualche minuto.

L'accompagnatore però pare sia andato su tutte le furie, iniziando a colpire il medico che, nonostante tutto, ha proseguito nel suo lavoro, medicando anche le ferite del ragazzo. Infine, ha allertato i carabinieri per denunciare l'accaduto.

Ma all'arrivo dei militari, l'accompagnatore ha sferrato un altro colpo al medico, questa volta all’orecchio, causandogli così la perforazione del timpano. L'aggressore è stato identificato e portato in caserma dagli uomini dell'Arma.

A dare per primo la notizia, il sindaco di Palmi, Giuseppe Ranuccio con un post sul profilo facebook dell'Amministrazione comunale,: "Questa notte, presso il punto di primo intervento, è avvenuto un fatto che definiamo increscioso, che ha coinvolto un medico che era lì in servizio".

"Condanniamo -continua il post- con forza quanto accaduto, perché nessun motivo potrà mai giustificare atti di violenza di questo genere, specie se nei confronti di chi opera tra mille difficoltà, in un sistema sanitario al collasso, per garantire la salute di tutti i cittadini. Oltre che un plauso per aver nonostante tutto portato a termine il proprio dovere, confermando l’eroismo di chi lavora in queste condizioni di precarietà, al medico aggredito va tutta la nostra solidarietà. Ci stringiamo con forza a lui e gli rivolgiamo sinceri auguri di pronta guarigione".  


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attimi di panico sul volo Roma-Tel Aviv, medico reggino salva la vita a una donna

  • Nuovo lutto al comando dei vigili del fuoco di Reggio, è morto il coordinatore Latella

  • Mercatini di Natale: il Comune prova a mettere una 'pezza', il Comitato risponde 'picche'

  • Finti incidenti e truffe seriali alle assicurazioni: due avvocati a capo dell'organizzazione

  • "Oggi e sempre Viva Maria": da 58 anni grida con i fratelli di stanga il suo amore alla Patrona

  • L'albero dell'Ail davanti alla Pinacoteca: posizionato dai vigili del fuoco

Torna su
ReggioToday è in caricamento