menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palmi, medico aggredito e minacciato in ospedale: i carabinieri arrestano 24enne

I fatti risalgono al 12 agosto del 2019. S.R., 24 anni, già noto alle forze dell'ordine, trovandosi già ristretto presso la casa circondariale di Palmi per altra causa, rimarrà presso quella struttura detentiva

Aveva aggredito e minacciato un medico nel punto di primo intervento dell'ospedale di Palmi. Per questo motivo S. R., 24 anni, già noto alle forze dell’ordine, è finito agli arresti domiciliari per i reati di violenza e minaccia nei confronti di incaricato di pubblico servizio.

I fatti risalgono al 12 agosto del 2019 quando il giovane, spiegano dal comando provinciale "per futili motivi, aggredì e minacciò un medico in servizio presso il punto di primo intervento di Palmi, causandogli lesioni che impedirono al sanitario di continuare il proprio servizio. Impassibile anche a seguito dell’intervento dei carabinieri, il 24enne aveva continuato a minacciare il personale sanitario fino ad essere arrestato".

Nei giorni scorsi, gli uomini dell'Arma della stazione di Palmi hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Tribunale di Reggio Calabria, a seguito di richiesta di Salvatore Rossello della Procura della Repubblica di Palmi, diretta dal procuratore Ottavio Sferlazza. S.R., trovandosi già ristretto presso la casa circondariale di Palmi per altra causa, rimarrà presso quella struttura detentiva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento