Giovedì, 18 Luglio 2024
L'illecito / Palmi

Palmi, scoperto scarico abusivo di reflui all'interno di un resort

La polizia locale ha eseguito il sequestro del sistema e denunciato una persona per reati ambientali

Una persona è stata denunciata per reati in materia ambientale a Palmi dagli agenti della polizia locale. Contestualmente è stato sequestrato un sistema di scarico reflui abusivo.

L'attività della polizia locale, diretta dal maggiore Francesco Managò e coordinata dal procuratore di Palmi Emanuele Crescenti, ha avuto impulso dalla segnalazione di alcuni bagnanti che nei pressi di un resort hanno notato liquidi che scorrevano lungo il costone roccioso e finivano nel mare intorbidendo visibilmente l'acqua.

Dai primi accertamenti si è scoperto che la struttura ricettiva non aveva autorizzazione per gli scarichi e che la zona non è servita da rete fognaria.Con un drone sono stati individuati i punti di scarico e un serbatoio ubicato sui terrazzamenti sotto la struttura.

Gli agenti, con la collaborazione dei tecnici comunali, un tecnico ambientale pilota di drone e ausiliari di polizia giudiziaria, hanno ispezionato l'interno del resort e lì è stato riscontrato un sistema di raccolta reflui in vasche interrate nelle quali confluisce la gran parte degli scarichi della struttura.

Inoltre c'erano reflui stoccati e trattati che avrebbero dovuto periodicamente essere prelevati mediante autospurgo e conferiti in impianto di depurazione. Come detto, il sistema di scarico è stato posto sotto sequestro e una persona denunciata. 
   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palmi, scoperto scarico abusivo di reflui all'interno di un resort
ReggioToday è in caricamento