rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Controllo del territorio / Palmi

Palmi, sequestrati immobili abusivi: 33 persone denunciate

L'attività di controllo della polizia locale ha scoperto costruzioni in aree di interesse archeologico e a rischio sismico

Immobili costruiti in aree di interesse archeologico e a rischio sismico sono stati scoperti dalla polizia locale di Palmi, nell'ambito di un'attività di controllo che ha riguardato l'intero territorio comunale. Nel corso del servizio sono stati sequestrati nove immobili realizzati abusivamente, denunciando in stato di libertà 33 persone.

I reati contestati alle persone denunciate sono lottizzazione abusiva, edificazione di aree di interesse archeologico ed a rischio sismico e, in alcuni casi, violazione di sigilli. I controlli sono stati effettuati in particolare, nelle zone costiere di Scinà e Ciambra, anche con l'ausilio di droni di ultima generazione. Ad eseguirli è stato il personale dell'unità operativa di polizia giudiziaria ed ambientale, con il supporto dell'Ufficio tecnico comunale.

La polizia locale ha inviato un'informativa all'amministrazione comunale finalizzata all'acquisizione degli immobili abusivi ed alla loro successiva demolizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palmi, sequestrati immobili abusivi: 33 persone denunciate

ReggioToday è in caricamento