rotate-mobile
Domenica, 3 Marzo 2024
Cronaca

Parco archeologico nazionale di Locri Epizefiri: presentata l’offerta didattica

il programma prevede la proposizione di visite guidate al Museo archeologico e al Complesso museale del Casino Macrì, calibrate a seconda dell’età dei partecipanti: tutte le informazioni

Visite guidate e laboratori tematici: questa l’offerta didattica del Museo e Parco archeologico nazionale di Locri Epizefiri che, ancora una volta, dimostra l’attenzione per il pubblico in età scolare. Anche nel 2024, infatti, i servizi educativi offriranno una serie di attività gratuite che mirano a raccontare il patrimonio locrese a tutte le fasce di pubblico in età scolare, attraverso momenti ludico-formativi che si basano sul coinvolgimento diretto dei partecipanti.

Più nel dettaglio, il programma prevede la proposizione di visite guidate al Museo archeologico e al Complesso museale del Casino Macrì, calibrate a seconda dell’età dei partecipanti, alle quali possono essere abbinate delle attività laboratoriali, diversificate anche dal punto di vista tematico, con la possibilità di costruire inoltre dei workshop "su misura" privilegiando il percorso di studi.

"Grazie alla competenza dei colleghi dei servizi educativi siamo riusciti a strutturare già da qualche anno un’offerta formativa di qualità e diversificata, volta non solo alle scuole ma a tutto il pubblico di bambini e ragazzi. Oltre alle attività che lanciamo in questi giorni, che si rivolgono ai gruppi organizzati, ogni mese proponiamo un laboratorio tematico aperto a tutti e facciamo coincidere tale iniziativa con quella dell’ingresso gratuito della prima domenica del mese, per coinvolgere anche gli adulti e promuovere l’accesso gratis di tutte le famiglie" ha spiegato la direttrice Elena Trunfio.

Le attività sono completamente gratuite, con prenotazione obbligatoria, e si svolgono nei giorni e negli orari di apertura del Parco che, anche per i primi mesi del 2024, assicurerà l’accesso tutti i giorni della settimana, quindi dal lunedì alla domenica, dalle ore 9 alle 20.

"Il Parco archeologico nazionale di Locri Epizefiri si conferma un luogo adatto a bambini e ragazzi, un target di pubblico sul quale puntiamo l’attenzione da anni. Siamo uno dei pochi luoghi della cultura in Calabria ad avere un percorso espositivo dedicato ai più piccoli, con pannelli impostati con il linguaggio del fumetto e testi semplificati, e questo è certamente un valore aggiunto" ha concluso Trunfio.

Per informazioni e prenotazioni contattare i seguenti recapiti: drm-cal.locri@cultura.gov.it – tel. 334.6126386 - 0964. 390023

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco archeologico nazionale di Locri Epizefiri: presentata l’offerta didattica

ReggioToday è in caricamento