rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
L'iniziativa

Festa grande per la Partita della solidarietà: sugli spalti oltre 2500 studenti

In campo al PalaCalafiore, Reggina, Pallacanestro Viola e Reggio Calabria Basket in Carrozzina. Il ricavato dell'evento verrà devoluto a SOS Villaggi dei Bambini e all’Hospice Via delle Stelle di Reggio Calabria

Sono state oltre 2.500 le presenze registrate, questa mattina al PalaCalafiore di Reggio Calabria, per la Partita della Solidarietà, l’iniziativa benefica a sostegno di SOS Villaggi dei Bambini e Hospice Via delle Stelle che ha visto sul parquet la partecipazione di Reggina, Pallacanestro Viola e Reggio Calabria Basket in Carrozzina, diversi istituti scolastici e associazioni del territorio.

Una giornata entusiasmante, non solo dal punto di vista sportivo. L’insieme dei valori di solidarietà, fratellanza, rispetto ed amore per il prossimo ha contraddistinto la mattinata di oggi al Palacalafiore in un clima di armonia e sorrisi contagiosi.

"Quando lo sport chiama la città e la scuola rispondo presente - ha detto con orgoglio Valentina Colella, vicepresidente del Coni Calabria, presente alla manifestazione – la nostra associazione non può fare a meno di essere in prima linea. È impossibile pensare di separare il sociale dallo sport, l’uno senza altro non può essere calato all’interno della società. È per questo che gli istituti scolastici e le realtà sportive del territorio avevano l’obbligo di morale di assecondare la chiamata di SOS Villaggi dei Bambini".

Partita della solidarietà al PalaCalafiore: le foto

Presente all’evento anche il presidente Cip Calabria Antonello Scagliola che si è detto soddisfatto della riuscita dell’iniziativa a Reggio Calabria: "Una grande gratificazione per tutta la città essere riusciti a mettere insieme tante
persone al PalaCalafiore".

Entusiasti per aver partecipato all’evento di solidarietà, anche alcuni calciatori della Reggina. "E’ una bella giornata, siamo felici di essere qui". E’ il commento di Daniele Liotti. Per Luigi Canotto invece "Non c’è cosa più bella di vedere i ragazzi, i bambini gioire e divertirsi".

Presenti all’evento anche diversi rappresentanti dell’amministrazione comunale tra cui il sindaco facente funzioni del Comune Paolo Brunetti. "E’ una splendida giornata che vede i nostri professionisti dello sport reggino unirsi per di solidarietà. Una giornata calda animata dai cori dei ragazzi e dai reggini che hanno aderito a questa splendida manifestazione. Quando si fa rete i risultati si vedono e si toccano con mano. Un segnale importante per la città per dire che lo sport è uno dei cuori pulsanti di Reggio. E’ dallo sport che si riparte. E nello sport questa amministrazione sta investendo parecchio partendo dalle tante difficoltà che abbiamo nelle strutture ma che contiamo di definire e recuperare".

Grazie all’iniziativa del biglietto sospeso inoltre è stato possibile aiutare altre piccole realtà importanti del territorio reggino che quotidianamente si impegnano per aiutare i più deboli. Tra le tante associazioni virtuose che hanno animato l’evento l’associazione Codanzare che promuove progetti di inclusione sociale come il laboratorio permanente di danza in cui ragazzi normodotati e diversamente abili si incontrano e condividono il linguaggio comune della dell’arte e della danza.

Nei prossimi giorni la SOS Villaggi dei Bambini comunicherà l’importo totale raggiunto che verrà devoluto alla stessa associazione e all’Hospice Via delle Stelle di Reggio Calabria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa grande per la Partita della solidarietà: sugli spalti oltre 2500 studenti

ReggioToday è in caricamento