rotate-mobile
Lunedì, 5 Dicembre 2022
L'affondo

Bevacqua contro Occhiuto: "In un anno solo annunci e improvvisazioni"

Il capogruppo del Partito democratico in consiglio regionale contesta il presidente della giunta su tutta la linea e rilancia le battaglie dei "democrat"

"Nella mia intervista di oggi al Tgr Calabria ho ribadito le critiche del Gruppo consiliare Pd rispetto all’azione di questo primo anno di governo regionale: tanti annunci; tanta improvvisazione; nessuna volontà di collaborazione istituzionale". Così su Facebook il capogruppo del Pd nel Consiglio regionale della Calabria, Mimmo Bevacqua.

"Sulla sanità - aggiunge - non ci preoccupa la proroga di sei mesi del commissariamento, ma i mesi trascorsi senza che il commissario Occhiuto abbia prodotto miglioramenti nel servizio e soluzioni alla carenza di personale: nei suoi decreti non ci pare di cogliere la volontà di rafforzare la sanità pubblica".

"Sull’autonomia differenziata - prosegue Bevacqua - chiediamo di prendere una posizione fermamente contraria. E, prima del Ponte sullo Stretto, si assicuri la Statale 106, l’elettrificazione della linea ionica e la certezza che l’Alta Velocità ferroviaria sia reale e non finta".

"Noi ci siamo - conclude l’esponente del Pd -, senza un’opposizione pregiudiziale, ma con le nostre proposte e pronti dare il nostro contributo per il bene dei calabresi".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bevacqua contro Occhiuto: "In un anno solo annunci e improvvisazioni"

ReggioToday è in caricamento