rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
La lettera / Pellaro

Il Pd a Brunetti: "Chiuso l’hub vaccinale, quando verrà ripristinato il salone?"

Il circolo dei democratici di Pellaro ha scritto una lettera al sindaco facente funzioni, dopo avere invano atteso un incontro, per denunciare i problemi sul territorio

Il circolo del Partito democratico di Pellaro, stanco di attendere un incontro, ha preso carta e penna ed ha inviato una missiva al sindaco facente funzioni Paolo Brunetti. Una lettera nella quale si ribadiscono i problemi irrisolti del quartiere. 

Scrive Paolo Scudo, segretario del circolo, "come lei sa l’ incontro che le avevo chiesto con il circolo del Pd di Pellaro, malgrado tutte le buone intenzioni, non ha avuto luogo. Abbiamo sempre preferito questo tipo di incontri, piuttosto che uscire sulla stampa, perché abbiamo sempre privilegiato la discussione e la proposta per la soluzione dei problemi alla semplice denuncia. Anche questa volta avremmo voluto tener fede a questa consuetudine, ma i suoi, certamente gravosi impegni, non le hanno permesso di essere presente all’ appuntamento che avevamo concordato, per cui le indichiamo alcune (non tutte, sarebbe troppo ) situazioni, che meritano di essere affrontate in tempi brevi, per un problema di “Civiltà”.

"Abbiamo visto con grande favore la realizzazione del parco giochi - prosegue Scudo - e palestra all’ aperto alla foce del torrente Fiumarella e vorremmo proporle la realizzazione di qualcosa di simile in un’ area più riparata che possa essere fruibile anche in condizioni climatiche non favorevoli, magari in un’ area alberata, di proprietà comunale, per esempio. Altro problema di stagione accanto a quello idrico, sul quale facciamo appello alla sua esperienza e competenza, è il problema dell’ inquinamento marino, che ormai si manifesta in aree ben precise e viene risolto con la tabella “ divieto di Balneazione”. Forse uno straccio di approfondimento al problema sarebbe dovuto".

"Pulizia delle spiagge: zero; reti dei torrenti: zero; manutenzione stradale: si faccia un giro, signor sindaco ff, cosa che ho proposto anche all’ assessore al ramo; che gliene sembra del palazzo del vecchio municipio? Glielo dico io: Indecente! E sulla struttura ambulatoriale Asp siamo sicuri che tutto sia stato fatto per impedirne di fatto la chiusura? Chiuso l’ hub vaccinale, quanto dovremo aspettare perché quel salone venga ripristinato, compreso l’impianto di aria condizionata e microfonico".

"Sui rifiuti la raccolta sembra sufficiente, ma le micro discariche sono dovunque - prosegue la lettera - e comunque aspettiamo per vedere quale sarà il servizio a luglio ed agosto; avremmo voluto discutere con lei del patrimonio archeologico e dell’ uso dei beni immobili di proprietà
comunale, a partire dal Circolo Velico, su cui dibattemmo anche sulla stampa, come sarebbe importante discutere di viabilità, della lentezza con cui procedono i lavori di rifacimento della piazza, parlare di futuro. Avremmo voluto … Le abbiamo fatto risparmiare tempo, inviandole questa lettera; ne avremmo fatto a meno. Quando vorrà, ci farà molto piacere se lo riterrà utile, interloquire con Lei". Poi aggiugne Scudo: "Con nessuno dei suoi predecessori abbiamo avuto difficoltà a fissare incontri (sindaci di centrodestra e centro sinistra o commissari), ma comprendiamo, i suoi sono impegni gravosi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pd a Brunetti: "Chiuso l’hub vaccinale, quando verrà ripristinato il salone?"

ReggioToday è in caricamento