rotate-mobile
Lunedì, 5 Dicembre 2022
L'annuncio / Centro

Lavoratori Castore in piazza, Brunetti: "Spettanze pagate"

Il sindaco ff del Comune di Reggio Calabria ha incontrato questa mattina i lavoratori della società durante un'assemblea sindacale convocata dalla Cisl

Il Comune di Reggio Calabria spazza via i dubbi dei lavoratori di Castore. Questa mattina, una delegazione sindacale, a margine di un'assemblea convocata dalla Cisl, ha incontrato i vertici di Palazzo San Giorgio. Presenti i sindaci facente funzioni, Paolo Brunetti, e metropolitano, Carmelo Versace, gli assessori Rocco Albanese e Francesco Gangemi, insieme a numerosi consiglieri e delegati del Comune e della Metrocity. 

"Nessuna preoccupazione, i lavoratori sono una priorità per l'amministrazione comunale e metropolitana. Non devono temere nulla, - ha assicurato Brunetti - anzi sono al centro del progetto di crescita di Castore che avrà ancora più forza con l'ingresso della MetroCity nella compagine societaria. Gli stipendi sono stati tutti pagati e ci impegniamo per una maggiore puntualità nei confronti della società. Castore è la figlia prediletta di quest'Amministrazione, è nata tra mille difficoltà e continueremo ad accompagnarla in questo suo percorso di crescita".

"Conosciamo i problemi dell'azienda - ha affermato Brunetti - una condizione generalizzata di difficoltà che attraversa il mondo del lavoro in ogni sua componente. Ma siamo anche consapevoli della grande spinta che il Comune intende imprimere per la crescita di Castore. E ci aspettiamo che questa crescita sia accompagnata anche dalla parte burocratica e gestionale, alla quale chiediamo maggiore solerzia nel lavoro procedimentale che serve al sostentamento finanziario della società.

In passato c'è stato qualche ritardo nel pagamento delle spettanze, ma gli stipendi maturati sono stati tutti pagati e da parte nostra c'è l'impegno a fare in modo che le future spettanze siano ottemperate nei tempi previsti. Remiamo tutti dalla stessa parte, ci vuole pazienza fiducia e perseveranza. Siamo noi i primi a considerare Castore una risorsa non solo per l'Amministrazione, ma per l'intera città. Ed in questo senso continueremo ad agire in piena sinergia con le forze sindacali e con i lavoratori, che ringraziamo per il loro consueto senso di responsabilità".

D'accordo anche il sindaco ff eVersace, anche lui presente all'incontro con i lavoratori. "L'ingresso della Metrocity nell'organigramma di Castore - ha dichiarato - costituisce un ulteriore valore aggiunto per il futuro della Società. Ora è necessario lavorare sodo per fare in modo che la programmazione avviata possa dare un ulteriore supporto alla stabilità finanziaria ed organizzativa della Società. In questo senso il nostro impegno affianca quello dei lavoratori, con i quali manteniamo una proficua interlocuzione quotidiana, dando supporto, come Enti, al loro prezioso lavoro di servizio nei confronti della comunità cittadina". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori Castore in piazza, Brunetti: "Spettanze pagate"

ReggioToday è in caricamento