rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Il fatto / Gioia Tauro

Picchia un coetaneo con una mazza di ferro all'uscita di scuola, minorenne denunciato

Determinanti per la ricostruzioni dei fatti, effettuata dalla polizia, le riprese dell'impianto di video sorveglianza della scuola

Picchia un coetaneo con una mazza di ferro all’uscita di scuola ma viene incastrato dalle telecamere di video sorveglianza, scatta la denuncia per un minorenne a Gioia Tauro. Questi i fatti. Nei giorni scorsi, gli agenti del commissariato di Gioia Tauro hanno deferito un minore, ritenuto responsabile di aggressione e lesioni nei confronti di un coetaneo, entrambi frequentanti lo stesso istituto scolastico.

Il provvedimento è scattato a seguito della conclusione delle indagini svolte dalla polizia, coordinate dalla procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Reggio Calabria, che hanno consentito di ricostruire la dinamica e di individuare l’autore.

L’analisi dei sistemi di videosorveglianza dell’istituto scolastico di Gioia Tauro dove si sono svolti i fatti, ha permesso di accertare che, all’uscita da scuola, la vittima sia stata aggredita alle spalle e colpita ripetutamente con una mazza di ferro, rinvenuta poco distante dall’area dove si è consumato il grave episodio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia un coetaneo con una mazza di ferro all'uscita di scuola, minorenne denunciato

ReggioToday è in caricamento