rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Il ritrovamento / Taurianova

Anche una pistola rubata nel '98 a Taurianova nell'arsenale interrato

La scoperta è stata fatta dai carabinieri in un terreno di Frattaminore

Erano nascosti in un terreno dove erano depositati serbatoi per il gas le armi, le munizioni e una bomba a mano individuate dai carabinieri della stazione di Frattamaggiore nel comune di Frattaminore, in provincia di Napoli.

A comporre l'arsenale, ritrovato in via Iannucci chiuso in una busta, una pistola revolver risultata rubata nel 98 nel comune di Taurianova; una semiautomatica Benelli, anche questa rubata negli anni 90, a Piombino (Livorno); una pistola, marca Glock con matricola abrasa; sei caricatori pieni e 198 cartucce di vario calibro; ed una bomba a mano M52 fabbricata decenni fa nella ex-Jugoslavia.

L'ordigno è stato fatto brillare da militari artificieri del Comando provinciale di Napoli. Le armi saranno sottoposte ad accertamenti balistici e dattiloscopici per verificare se siano state utilizzate per fatti di sangue intimidazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche una pistola rubata nel '98 a Taurianova nell'arsenale interrato

ReggioToday è in caricamento