menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Controlli della Polfer

Controlli della Polfer

Oltre 5000 persone identificate, 5 denunce e 67 sanzioni: ecco i numeri di "Stazioni sicure"

La polizia ferroviaria presenta il report della campagna di controlli estivi che sono stati effettuati lungo la tratta di competenza del compartimento reggino, quasi 800 le pattuglie in servizio

Oltre 5400 le persone identificate, 5 denunciati, 67 le sanzioni amministrative elevate, di cui 53 in materia di sicurezza ferroviaria. Sono state impegnate 771 pattuglie in stazione e 28 a bordo treno, per un totale di 55 convogli ferroviari scortati. Questo il bilancio dell’attività della polizia ferroviaria della Calabria nel mese di agosto. 

Controlli intensificati anche nell’ambito dell’operazione “Stazioni Sicure”, in cui il personale del compartimento polizia ferroviaria per la Calabria, coadiuvato da squadre cinofile, ha intensificato i servizi prevenzione all’interno delle stazioni e sui convogli, con l’obiettivo di garantire la sicurezza dei viaggiatori nel periodo del controesodo.  

L’attività svolta ha interessato 45 scali ferroviari con l’impiego di 71 operatori. Le persone identificate sono state 286 e più di 32 i bagagli controllati. Durante i controlli personale Polfer, nel sottopasso della stazione di Pellaro, ha rinvenuto un involucro occultato contenente 23 grammi di sostanza stupefacente, pronta per la cessione

Nei giorni scorsi sono stati rintracciati 3 minori stranieri, i quali si erano allontanati arbitrariamente da una casa di accoglienza e successivamente riaffidati alla stessa struttura.

Il ‎3 agosto‎ presso lo scalo di Villa San Giovanni gli agenti dela polizia ferroviaria hanno identificato diversi cittadini extracomunitari, tra cui un marocchino, il quale è risultato essere destinatario di un decreto di espulsione e della misura cautelare degli arresti domiciliari, alla quale è stata data esecuzione.

Lungo la tratta Jonica Reggio Calabria - Roccella Jonica, meta e transito di numerosi vacanzieri, infine, sono stati predisposti servizi straordinari per contrastare il fenomeno dell’attraversamento pedonale non autorizzato dei binari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Esaltare I tratti del viso? La risposta è il contouring

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento