rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca

Covid, donate 300 mascherine ai reparti di cardiologia e rianimazione dell'ospedale di Polistena

I dispositivi di protezione sono state regalate dall’Associazione "Cavalieri di San Silvestro", Asd Volley Melicucco e Pro Loco, nella persona di Condoluci e Nasso, e Supermercati Fazzari. Il ringraziamento del dottore Enzo Amodeo

Continua senza sosta l’attenzione e l’indispensabile sostegno di associazioni, imprenditori ed istituzioni, nei confronti degli operatori sanitari che, quotidianamente ed instancabilmente, sono impegnati sul fronte dell’attività di assistenza e cura dei pazienti che afferiscono all'ospedale di Polistena, con l’incombenza del rischio contagio da Covid 19.

Anche oggi sono state donate, ai reparti di Cardiologia/UTIC e di Rianimazione, 300 mascherine protettive, da parte dell’Associazione "Cavalieri di San Silvestro", a cui appartengono l’Asd Volley Melicucco e Pro Loco Melicucco, nella persona di Beniamino Condoluci, di Franco Nasso e Supermercati Andrea Fazzari, che hanno contribuito alla raccolta dei fondi destinati a questo tipo di donazioni.

I preziosi e indispendabili Dpi sono stati consegnati nelle mani dei dottori Enzo Amodeo, responsabile della cardiologia/UTIC e  Francesca Liotta, responsabile dell’U.O. di anestesia e rianimazione e del signor Girolamo Guerrisi, caposala della cardiologia.

Nel corso della cerimonia di consegna sono stati espressi sentimenti di gratitudine nei confronti dei donatori, grazie ai
quali è consentito lavorare con maggiore tranquillità ed in condizioni di maggior sicurezza, rasserenando il clima di giustificata tensione che si è creato con l’inaspettata pandemia che ha messo in ginocchio il mondo intero.

Nel ringraziare per la donazione, il dottor Amodeo sottolinea Il male più grande dell’umanità non è l’infezione da Covid-19 o altre malattie ancor più gravi, ma è l’indifferenza ed il rimedio è accorgersene", come se ne è accorto chi, con un semplice ed umile gesto come quello odierno, ha vinto l’indifferenza ed ha dimostrato come non è difficile accorgersi delle altrui difficoltà.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, donate 300 mascherine ai reparti di cardiologia e rianimazione dell'ospedale di Polistena

ReggioToday è in caricamento