rotate-mobile
Cronaca

Non si ferma all'alt della polizia locale, minore denunciato: addosso aveva un coltello

Al quindicenne sono stati contestati i reati di resistenza e porto abusivo di arma da taglio, inutili le resistenze opposte agli uomini del comando cittadino della municipale

La Polizia locale di Reggio Calabria nella serata di ieri ha deferito alla Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni un quindicenne per resistenza e porto abusivo di arma da taglio. Il raazzo che transitava a bordo di un velocipede in centro città, non si è fermato nonostante personale appiedato in uniforme gli abbia intimato l'alt. Successivamente rintracciato nei paraggi da altre unità della polizia locale in abiti civili, nonostante abbia opposto ulteriore resistenza, è stato fermato e sottoposto a perquisizione personale.

All'esito della stessa è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico occultato in una tasca. Dopo le formalità di rito svolte preso il Comando di viale Aldo Moro, è stato  denunciato a piede libero e affidato alla potestà genitoriale. Il veicolo utilizzato per la fuga ed il coltello sottoposti a sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all'alt della polizia locale, minore denunciato: addosso aveva un coltello

ReggioToday è in caricamento