Poliziotto fuori servizio sventa una rapina: aggressore in manette

L'assistente capo Antonio Nava è intervenuto per soccorrere un pensionato che era stato strattonato da un extracomunitario nei pressi del cinema Odeon

Un poliziotto fuori servizio arresta un giovane extracomunitario che, poco prima, aveva strattonato ed aggredito un pensionato reggino. Tutto è accaduto nella tarda serata di giovedì nella centralissima via De Nava, nei pressi del cinema Odeon.

Dalla ricostruzione offerta dall'uomo aggredito all'agente intervenuto in suo soccorso pare che i due, poco prima, si erano incontrati ad un vicino distributore automatico di vivande, dove V.R. ha rifiutato la richiesta dell'extracomunitario di dargli dei soldi. Lo ha, quindi, seguito e scaraventato a terra.

La rapina, però, non è andata a segno grazie al tempestivo e risolutivo intervento di Antonio Nava, assistente capo della polizia di Stato, in servizio presso il XII Reparto Mobile di Reggio Calabria, libero dal servizio, che in quel momento transitava con la propria macchina e che è riuscito a prendere le difese del malcapitato prima dell'arrivo delle pattuglie della Squadra Volante.

L’assistente capo, non solo riusciva a sventare il tentativo di rapina, ma riusciva, con grande professionalità e umanità, anche a preservare il giovane extracomunitario da insani propositi di autolesionismo, inscenati probabilmente per tentare la fuga.

Il rapinatore è stato arrestato e condotto negli uffici della Questura per essere messo a disposizione dell'autorità giudiziaria. Il signor V.R., ricevute le cure mediche da parte del personale del 118, se l'è cavata con una prognosi di qualche giorno.

L'uomo prima di fare rientro a casa, con una visibile commozione, ha voluto esprimere parole di sincera gratitudine nei confronti dell'assistente capo Antonio Nava, sottolineando come grazie al suo coraggio e alla prontezza di intervento del suo “angelo poliziotto”, abbia evitato un esito ben più grave nella vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La morte di Carlo Alberto non sarà vana: espianto salverà vita a bimba di 10 anni

  • Incidente a San Leo, morto il ragazzo gravemente ferito: donati gli organi

  • Non si fermano all'alt sulla Nazionale, inseguiti si schiantano contro un palo: un ferito grave

  • Dramma della solitudine a Locri, anziana trovata morta in casa dai vigili del fuoco

  • E' il giorno del dolore, lacrime e applausi al funerale di Carlo: "Ha amato la vita fino all'ultimo"

  • Pericoloso "ragno vagabondo" scoperto e catturato dentro un container a Gioia Tauro

Torna su
ReggioToday è in caricamento