Mercoledì, 17 Luglio 2024
La nomina

Ponte sullo Stretto, commissione Via: presidente Germana Panzironi

A settembre dovrebbe arrivare il responso sull'impatto ambientale della grande opera

La commissione Via-Vas cambia presidenza. La guida è stata affidata a Germana Panzironi, la quale sostituisce l’uscente Massimiliano Atelli.

Nota avvocata romana, 61 anni, magistrata amministrativa, già presidente del Tar del Lazio e attualmente del Tar Abruzzo, Panzironi guiderà l’organismo, composto da 50 esperti e professionisti con varie competenze, deputato a pronunciarsi sulla Valutazione d’impatto ambientale (Via) e sulla Valutazione ambientale strategica (Vas) del progetto definitivo riguardante il collegamento stabile tra Sicilia e Calabria.

L'iter della Valutazione d’impatto ambientale per il Ponte dello Stretto di Messina, infatti, si dovrebbe chiudere entro settembre.  Il ministro Gilberto Pichetto Fratin aveva già annunciato nei giorni scorsi di voler mettere la nuova Commissione "in grado di funzionare immediatamente, per evitare qualunque paralisi o rallentamento".

Il presidente uscente Atelli resterà alla guida della seconda Commissione Via, quella speciale per i pareri sui progetti del Pnrr e del Pniec.

Oltre al Ponte sullo Stretto, la nuova commissione Via-Vas dovrà pronunciarsi anche su altre opere in attesa come i progetti dell’alta velocità ferroviaria Napoli-Bari e Milano-Verona, il tratto internazionale della Torino-Lione, alcuni lotti della Galleria del Brennero, il tratto Pescia Romana-Tarquinia sulla A12, la statale 336 per i Giochi olimpici di Cortina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte sullo Stretto, commissione Via: presidente Germana Panzironi
ReggioToday è in caricamento