rotate-mobile
Grandi opere

Ponte Stretto dalle parole ai fatti: positivo l'incontro di Salvini a Bruxelles

Saccomanno, commissario Lega Calabria: "C'è la necessità di un progetto definitivo per finanziare questa prima fase di fattibilità e poi il progetto potrà partire"

"Dopo oltre 40 anni di tante e solo parole, finalmente, grazie a Matteo Salvini, parte la prima fase per il progetto del Ponte sullo Stretto: la Ue è disponibile a finanziarla. Vi è, però, necessità di un progetto definitivo per finanziare questa prima fase di fattibilità e poi il progetto potrà partire".

Lo afferma in una nota Giacomo Saccomanno, commissario della Lega Calabria che aggiunge: "Se il Ponte si realizzerà questo è merito del ministro Salvini che ha preso a cuore l’opera e che sta facendo di tutto per vederla realizzata. Un momento di vera concretezza che solo la Lega possiede e che potrà portare ad una realizzazione di un’opera importantissima per lo sviluppo del Sud e già inclusa, comunque, nelle Ten-T".

La Lega-Calabria, dunque, "è molto felice e soddisfatta che con l’attivismo del proprio ministro finalmente si potrà vedere la luce per un sogno che per tantissimi anni è rimasto tale per l’inconcludenza di tanti altri personaggi politici che hanno solamente illuso i calabresi e siciliani".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Stretto dalle parole ai fatti: positivo l'incontro di Salvini a Bruxelles

ReggioToday è in caricamento