Il Prefetto Mariani sospende Angela Marcianò dalla carica di consigliere comunale

All'ex assessore comunale è stata applicata la Legge Severino, il suo rientro a Palazzo San Giorgio solo nel 2021, il caso "Miramare" potrebbe avere altri riflessi sul municipio

Angela Marcianò

Il prefetto Massimo Mariani ha comunicato al segretario generale del Comune di Reggio Calabria la sospensione di Angela Marcianò dalla carica di consigliere comunale. La notizia arriva quando ancora non si è riunito il primo consiglio comunale del Falcomatà bis. Al suo posto in aula entrerà il consigliere supplente Filomena Iatì.

La decisione dei vertici dell’Ufficio territoriale di governo è stata protocollata questa mattina e, dopo aver comunicato la sussistenza della causa di sospensione in applicazione della cosiddetta Legge Severino, chiede l’esecuzione della stessa alla burocrazia di Palazzo San Giorgio.

La condanna riportata da Angela Marcianò per la vicenda “Miramare”, quindi, rinvia l’ingresso in consiglio comunale dell’ex assessore della prima giunta di Giuseppe Falcomatà al 2021. 

Nel luglio dello scorso anno, come si ricorderà, Angela Marcianò era stata condannata ad un anno di reclusione del giudice per le udienze preliminari del tribunale di Reggio Calabria per i reati di abuso d’ufficio e falsità ideologica in atti pubblici. Sulla condanna, comunque, è pendente il giudizio di appello.

La stessa sorte potrebbe toccare agli altri imputati del processo Miramare, (la prossima udienza è fissata per il 29 ottobre) il sindaco Giuseppe Falcomatà e i consiglieri Neri, Muraca, Marino e Anghelone,  a cui vengono contestate reati di abuso d’ufficio e falso ideologico e materiale. Con un’eventuale condanna in primo grado, scatterebbe la sospensione dalla carica di sindaco e consigliere per 18 mesi, ai quali se ne aggiungerebbero altri 12 in caso di conferma della condanna da parte della Corte di Appello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Tar Calabria boccia la scelta di Spirlì, per i giudici amministrativi si può tornare in classe

  • Coronavirus, la Calabria resta in zona rossa: nuova ordinanza del ministro Speranza

  • 'Ndrangheta, sigilli alla "Pescheria del viale" e ai conti di Alfonso Molinetti e dei familiari

  • Un malore stronca un anziano sul centralissimo Corso Garibaldi

  • Birre al bergamotto e all’estratto di olive conquistano il palato e fanno bene alla salute

  • Le menti del "Farmabusiness" avevano puntato anche la Città dello Stretto

Torna su
ReggioToday è in caricamento