Sabato, 20 Luglio 2024
L'incontro

Vertice in prefettura per superare le criticità del quartiere Ciambra

Riunione indetta dal prefetto Massimo Mariani. Illustrato dalla Metrocity lo stato di progettazione, attualmente in itinere, per la riqualificazione dell’intera area. Prossimo incontro fissato per il 24 ottobre

Questa mattina si è tenuto in Prefettura un incontro per fare il punto della situazione in merito agli interventi attivati per il superamento delle problematiche che interessano il quartiere Ciambra di Gioia Tauro.

Hanno partecipato alla riunione indetta dal prefetto Massimo Mariani l’assessore regionale alle politiche sociali, il garante regionale della salute, il sindaco di Gioia Tauro, il dirigente del Dipartimento regionale infrastrutture e lavori pubblici, rappresentanti della Città metropolitana, delle forze dell’ordine, dei vigili del fuoco, dell’Asp, dell’Arpacal e dell’Aterp nonché la Caritas della Parrocchia di Sant’Ippolito Martire di Gioia Tauro.

Nell’occasione è stato comunicato dal sindaco di Gioia Tauro l’imminente avvio di un intervento straordinario di pulizia e riqualificazione del sito, con rimozione e conferimento dei rifiuti, sistemazione di parte della rete stradale e ripristino del collettore fognario, grazie ad un finanziamento regionale a valere sui fondi Pac 2007/2013.

Illustrato dalla Città metropolitana lo stato della progettazione, attualmente in itinere, per la riqualificazione dell’intera area, con demolizione, ricostruzione degli alloggi e realizzazione di aree e spazi comuni finalizzati a favorire la socializzazione e l’inclusione, per la cui attuazione il Dipartimento regionale ai lavori pubblici verificherà tutte le possibili fonti di finanziamento.

Preannunciata dalla garante regionale della salute l’intenzione di attivare, di concerto con il Dipartimento di prevenzione dell’Asp di Reggio Calabria, campagne di prevenzione e screening per monitorare la popolazione residente.

Approfonditi anche gli aspetti relativi alla frequenza scolastica, che non ha fatto emergere particolari criticità, e sulla necessità di avviare progetti di inclusione nel tessuto sociale della comunità per i bambini e i ragazzi del quartiere.

A tal fine verranno organizzati a breve dal sindaco di Gioia Tauro incontri con le realtà religiose ed associative locali, anche sportive, per l’individuazione di percorsi di integrazione. Per monitorare l’andamento delle attività programmate, l’incontro in prefettura è stato aggiornato al prossimo 24 ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertice in prefettura per superare le criticità del quartiere Ciambra
ReggioToday è in caricamento