rotate-mobile
Cronaca

Conferito al direttore del MArRC il premio nazionale Biesse 2022

Il riconoscimento è stato conferito a Carmelo Malacrino dall'associazione reggina per l’impegno nell’arte, nella cultura e per la legalità

A Carmelo Malacrino, direttore del Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria, è stato conferito nei gorni scorsi il Premio Nazionale Biesse “Eccellenze del Territorio 2022”.

Il premio, giunto alla sesta edizione, è stato consegnato durante la cerimonia promossa dall’associazione reggina e ospitata all’Accademia Gourmet. "Anche quest’anno nomi di altissimo pregio che danno lustro alla nostra terra e non solo. Competenza, professionalità e soprattutto umanità, quella umanità che rende gli individui unici e speciali" – ha commentato la presidente nazionale di Biesse- Bene Sociale, Bruna Siviglia nel corso dell’iniziativa.

Al direttore del MArRC è stato conferito il premio per l’arte e la cultura con la seguente motivazione: "Con capacità intellettuali e artistiche ha saputo coordinare strategie di sviluppo per il nostro Museo, interagendo ed interpretando le esigenze di quanti operano sul territorio. Ha aperto ai giovani le porte del MArRC, all’interno del quale ha sapientemente coniugato arte e legalità permettendo così a tanti allievi delle nostre scuole di diventare testimoni di legalità".

"Ringrazio Bruna Siviglia e l'Associazione Biesse per questo premio - ha affermato il direttore del Museo, Carmelo Malacrino. È un onore che condivido con tutto lo staff del MArRC che si impegna quotidianamente per rendere il Museo un luogo dinamico, vitale e inclusivo. È anche grazie a un dialogo di conoscenza reciproca con gli enti e le istituzioni del territorio se oggi la cultura è legalità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conferito al direttore del MArRC il premio nazionale Biesse 2022

ReggioToday è in caricamento