Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Premio Mia Martini: l'omaggio da brividi di Antonino alla grande Mimì

Conclusa la prima finale della manifestazione. Assegnati i premi per le sezioni Una voce per Mimì, Evergreen e Etnosong: ecco i nomi. Prossimi appuntamenti al teatro comunale di Cittanova il 9, 10 e 11 novembre

Si è svolta a Bagnara Calabra la prima delle finali del Premio Mia Martini 2023. Nel corso della serata sono stati assegnati i premi per le sezioni Una voce per Mimì, Evergreen e Etnosong. Due le giurie, una in piazza e una collegata con Bagnara Calabra attraverso la diretta della serata.

Il pubblico attento ha seguito l’evento canoro giunto alla 29esima edizione. Le due giurie erano presiedute: a Bagnara da Antonino e in collegamento dal direttore artistico Franco Fasano.

Ecco i vincitori insigniti coi premi realizzati dall’orafo Michele Affidato

  • Sezione Una Voce per Mimì da Unika (prima classificata) - Alessandro Colosino (premio social)
  • Sezione Evergreen: Luca Breuza (primo posto), Maryna Shmakova (secondo posto), Andrea Pirro (terzo posto) e Luca Breuza (premio social)
  •  Sezione Etnosong: il premio è andato al trio campano Le Ninfe della Tammorra

La serata condotta da Domenico Milani ha visto la partecipazione straordinaria del tenore Francesco Malapena e di Antonino che ha concluso la prima finale della 29esima edizione con un omaggio da brividi alla grande Mia Martini.

L’evento è patrocinato da Regione Calabria - Pac piano azione coesione, Siae, Nuova Imaie, Comuni di Bagnara Calabra e Cittanova. L’organizzazione è dell’associazione cultura e spettacolo di Bagnara Calabra.

Dalla Città delle Sirene il premio, anche quest’anno, si trasferisce per il gran finale al Teatro comunale di Cittanova dove entreranno in scena le giovani promesse e i big della musica leggera Italiana i prossimi 9 10 e 11 novembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Mia Martini: l'omaggio da brividi di Antonino alla grande Mimì
ReggioToday è in caricamento