rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Il riconoscimento / Catona

Studente dell'istituto Radice Alighieri premiato dalla Fondazione Tripodi

Il premio di studio, giunto alla terza edizione, è stato consegnato allo studente Siclari Domenico Antonio della classe 3^ E

Il premio di studio Girolamo Tripodi, giunto quest'anno alla sua III edizione, ha fatto tappa all'Istituto comprensivo Radice Alighieri di Catona. Il riconoscimento è stato consegnato allo studente Domenico Antonio Siclari della classe 3^ E, che nello scorso anno scolastico è risultato il più meritevole e bisognoso diplomato dell'Istituto comprensivo di Catona.

Alla cerimonia hanno presenziato i rappresentanti di tutte le classi terze della scuola secondaria di I° grado dell'Istituto comprensivo. La cerimonia è stata aperta dalla dirigente scolastica, avv. Simona Sapone, che ha presentato il premio istituito dalla Fondazione Girolamo Tripodi, che ormai rappresenta un punto fermo per la scuola di Catona.

La dirigente ha pronunciato parole di apprezzamento per il lavoro portato avanti dalla Fondazione a favore degli studenti reggini ed ha espresso l'augurio che anche in futuro possa proseguire la proficua e feconda collaborazione che è stata instaurata e che è ormai giunta al terzo anno di iniziative ed attività comuni che vedono protagonista l'Istituto comprensivo di Catona e la Fondazione Girolamo Tripodi.

Prima della consegna del premio è intervenuto Michelangelo Tripodi, presidente della Fondazione, che era presente insieme alla sorella Maria Concetta, al fratello Ivan e all'avv. Lorenzo Fascì, del Consiglio di amministrazione.

Michelangelo Tripodi, già Dsga dell'Istituto, ha rivolto un sentito ringraziamento alla dirigente scolastica avv. Simona Sapone, sempre disponibile ad accogliere e a sostenere le iniziative portate avanti dalla Fondazione. Inoltre, il ringraziamento è stato esteso ai docenti, al personale Ata, agli studenti e ai genitori della comunità scolastica catonese.

Michelangelo Tripodi ha voluto sottolineare che la scelta di premiare gli studenti meritevoli delle scuole reggine rappresenta un indirizzo strategico della Fondazione che sta investendo molto sui giovani proprio perchè essi costituiranno la classe dirigente del futuro e proprio, in quanto tali devono acquisire la piena consapevolezza di quello che c'è stato alle loro spalle.

In questo senso, attraverso la figura simbolica di Girolamo Tripodi, la Fondazione "ritiene necessario promuovere e far conoscere questa storia collettiva della nostra comunità che ha fatto passi da gigante per riscattarsi dalla subalternità, dall'oppressione e dallo sfruttamento. E' questa storia collettiva che è alla base del progresso e della crescita sociale di un popolo che si è emancipato e liberato da condizioni di arretratezza semifeudale.

La Fondazione e la Scuola hanno espresso un encomio al ragazzo e ai genitori che erano presenti, unitamente all'augurio di grandi successi nel successivo traguardo scolastico che il giovane Domenico dovrà affrontare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studente dell'istituto Radice Alighieri premiato dalla Fondazione Tripodi

ReggioToday è in caricamento