rotate-mobile
L'evento

Docufilm su Versace, domani al festival di Torino sarà il giorno dell'anteprima

Il lavoro di Mimmo Calopresti diretto dal regista di Polistena e girato a Reggio Calabria, si presenta a pubblico e critica

Calabria protagonista al Torino Film Fest, dove domani sarà il giorno del docufilm "Gianni Versace, l’Imperatore dei sogni", diretto da Mimmo Calopresti e sostenuto da Calabria Film Commission. In anteprima assoluta sarà proiettato fuori concorso, nella sezione "Ritratti e paesaggi" il biopic girato quasi interamente a Reggio Calabria, per la regia di Calopresti e la produzione di Qualityfilm. Il film scritto dal regista di Polistena insieme a Monica Zapelli, presenta materiali d’archivio e tanti contributi, tra cui un’intervista a Carla Bruni, per offrire un punto di vista nuovo sulla storia di Versace, fondatore nel 1978 della casa di moda che porta il suo nome, uno dei più amati e straordinari stilisti italiani, nato a Reggio Calabria e scomparso nel 1997 a Miami Beach. Nel cast figurano tra gli altri Leonardo Maltese e Vera Dragone. Un'opera molto attesa e che non mancherà di attirare l'attenzione della critica grazie alla vetrina del festival.

Targati Calabria Film Commission anche altri due lavori di scena a Torino, ambientati nel Cosentino e a Crotone. Il cortometraggio "L’Ultimo asino", per la regia di Angelo Urbano e prodotto dalla Magda Film, è in concorso per la sezione Cortometraggi italiani, con prima visione il 27 novembre. "Lux Santa", documentario di Matteo Russo prodotto da Naffintusi Film e Rai Cinema è in concorso, in Documentari italiani 1, e sarà presentato il 28 novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Docufilm su Versace, domani al festival di Torino sarà il giorno dell'anteprima

ReggioToday è in caricamento