Cronaca

Processo "Xenia", dal 24 maggio le arringhe dei difensori di parte e delle parti civili

Gli imputati del processo che vede alla sbarra anche Mimmo Lucano sono in tutto 27, la requisitoria del pm è durata dieci ore

Il processo "Xenia" riprende il 24 maggio

È durata dieci ore la requisitoria del pubblico ministero di Locri, Michele Permunian, nel corso del processo Xenia che vede tra gli imputati Domenico Lucano, ex sindaco di Riace, al quale si contestano i reati di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e truffa sulla gestione di alcune cooperative operanti nel Comune della locride con una richiesta di condanna a 7 anni e 11 mesi di reclusione.

Lunedì 24 maggio, con inizio alle 10, sono previste le arringhe dei difensori di parte e le parti civili. Gli imputati sono in tutto 27.

Queste le richieste del pubblico ministero: Abeba Abraha Gebremarian 4 anni e 1 mese di reclusione, Giuseppe, detto Luca, Ammendolia 3 anni e 2 mesi, Nicola Audino 4 anni, Assan Balde 2 anni, Fernando Antonio Capone 7 anni e 5 mesi, Oberdan Pietro Curiale 4 anni e 2 mesi, Prencess Daniel 2 anni, Alberto Gervasi assoluzione, Cosimina Ierinò 4 anni e 10 mesi, Oumar Keita 2 anni, Domenico Latella 1 anno e 1 mese, Nabil Moumen assoluzione, Cosimo Damiano Musuraca 2 anni, Gianfranco Musuraca 4 anni e 1 mese, Antonio Santo Petrolo assoluzione, Salvatore Romeo 4 anni e 3 mesi, Maurizio Senese 1 anno, Domenico Sgrò 6 mesi, Giuseppe Sgrò deceduto, Maria Taverniti 3 anni, Lemlem Tesfahun 4 anni e 4 mesi, Filmon Tesfalem 2 anni, Jerry Tornese 4 anni e 2 mesi, Renzo Valilà 1 anno e 6 mesi, Rosario Antonio Zurzolo 1 anno, Annamaria Maiolo 4 anni e 3 mesi. La camera di consiglio del collegio, presieduta Fulvio Accurso, potrebbe già decidere tra la fine di maggio e i primi giorni di giugno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo "Xenia", dal 24 maggio le arringhe dei difensori di parte e delle parti civili

ReggioToday è in caricamento