rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
I dati

Procura dei minori, il bilancio del 2022: aumentate le "messe alla prova"

Conferenza stampa del procuratore Roberto Di Palma. Sono in aumento anche i fascicoli civili. Il protocollo con la Reggina

 "L'anno scorso erano 53 e quest'anno ne abbiamo fatte 88. Significa che la "messa alla prova", che io reputo lo strumento 'principe' del processo penale minorile, sta avendo un giusto impiego. Ci siamo mossi da tanti punti di vista. Il processo penale e l'attività giudiziaria in ambito minorile sono finalizzati al recupero dei ragazzi e non all'aspetto punitivo". E' quanto ha affermato il procuratore Roberto Di Palma nel corso della conferenza stampa organizzata per illustrare il bilancio dell'ultimo anno di attività della Procura per i minorenni di Reggio Calabria.

Come riporta l'agenzia Ansa, nel 2022 il trend della Procura è più o meno quello dell'anno scorso, ha sottolineato il magistrato ricordando, a proposito, il recente protocollo con la Reggina 1914 che consentirà ai minori di "vivere anche delle esperienze che li possano attrarre".

"Vogliamo - ha aggiunto il procuratore - che la messa alla prova o le esperienze di carattere civile non vengano vissute come una pena ma piuttosto come qualcosa di bello da fare. A me non interessa punire. Immettere nel mondo dei maggiorenni un minorenne con una targa di pregiudicato, per me è un fallimento".

In aumento anche i fascicoli civili: da 1506 a 2087

"È un aumento - ha rilevato il magistrato - che non è dovuto soltanto agli sbarchi, che ci sono stati anche nel 2021, ma significa probabilmente un'attenzione maggiore da parte di tutti gli operatori per quelli che sono i fenomeni del disagio minorile e giovanile. C'è un'attenzione puntata su quelle famiglie in cui ci sono minori con situazioni di disagio".

Sul fronte dei numeri, i "fascicoli nei confronti di noti" sono 195 (a fronte dei 197 del 2021) mentre quelli "nei confronti dei ignoti" sono passati da 49 a 41. Sono aumentati, invece, i fascicoli sugli "atti relativi" (da 249 a 312) mentre è rimasto pressoché fermo il numero dei minori arrestati: nel 2022 sono 5, uno in più del 2021. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Procura dei minori, il bilancio del 2022: aumentate le "messe alla prova"

ReggioToday è in caricamento