rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Taglio del nastro / Rosarno

Con il progetto "Rose" sbocciano i nuovi ambulatori di medicina sociale

Cerimonia di inaugurazione il prossimo 7 settembre presso il poliambulatorio di Rosarno, l'iniziativa "ha lo scopo di ridurre le diseguaglianze di salute"

Verranno inaugurati il 7 settembre, presso il poliambulatorio di Rosarno, in Calabria, i nuovi ambulatori di medicina sociale, frutto del progetto Rose - Rosarno salute equità, un intervento sostenuto dall’Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e per il contrasto delle malattie della povertà (Inmp), l’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria, la Regione Calabria e il Comune di Rosarno. L’iniziativa, si legge in una nota, "ha lo scopo di ridurre le diseguaglianze di salute e di promuovere il benessere della popolazione attraverso un intervento socio-sanitario integrato".

Per quanto riguarda il potenziamento dell’offerta di servizi di medicina sociale l’Inmp ne ha sostenuto l'allestimento e ha rafforzato il personale sanitario e socio-sanitario dedicato a prestazioni di odontoiatria, oculistica, ortottica, diabetologia e consulenze dietologico-nutrizionali.

Nel primo periodo di attività il personale sanitario dell’Inmp affiancherà quello in forza presso i nuovi ambulatori di medicina sociale, per accompagnare l'attuazione del modello assistenziale dell'Inmp. I nuovi servizi, continua la nota, sono rivolti a tutta la popolazione e includono la fornitura di protesi odontoiatriche mobili e occhiali da vista per le persone che appartengono alle fasce vulnerabili e hanno necessità cliniche di intervento correttivo.

L’accesso dei pazienti avverrà in base a criteri prefissati clinici ed economici. Verranno, inoltre, rafforzate le azioni finalizzate al controllo e alla prevenzione delle complicanze della patologia diabetica, con attività di supporto ai pazienti per gli aspetti nutrizionali e di educazione alimentare, anche grazie ad interventi di carattere sociale in collaborazione con il Comune di Rosarno.

Oltre alle attività sanitarie, il progetto Rose mira al rafforzamento della rete locale agevolando le attività di coordinamento e l’integrazione delle attività sanitarie, sociali e sociosanitarie sul territorio. Previste attività di educazione alla salute presso le scuole locali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con il progetto "Rose" sbocciano i nuovi ambulatori di medicina sociale

ReggioToday è in caricamento