Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Emergenza idrica, Albanese: "Raddoppiata l'erogazione su Condera"

Dopo la protesta di questa mattina l'assessore comunale alle manutenzioni è riuscito a trovare una soluzione

L'assessore comunale alle Manutenzioni Rocco Albanese è intervenuto questa mattina nel quartiere di Condera dove un gruppo di cittadini ha protestato a causa di un disservizio nell'erogazione idrica. 

"Scusandosi per il disagio arrecato alla comunità - si legge in una nota - l'assessore Albanese ha illustrato ai cittadini le motivazioni della mancata erogazione dell'acqua. Una problematica che in queste settimane stiamo riscontrando in tutto il territorio cittadino e che è dovuta in via primaria alla scarsità di acqua nelle fonti di approvvigionamento, purtroppo asciutte a causa del perdurare di un periodo eccezionale di siccità che interessa il nostro territorio". 

"Nonostante le oggettive difficoltà - ha aggiunto Albanese - non ci siamo arresi e da settimane siamo al lavoro giorno e notte per individuare soluzioni tampone per consentire l'erogazione dell'acqua, almeno per alcune ore della giornata. In questo caso ad esempio - ha spiegato l'Assessore - siamo riusciti grazie ad una collaborazione con Sorical ad aumentare la portata dell'acqua in ingresso verso Eremo Botte, aumentando quindi l'erogazione da Pietrastorta verso la zona di Condera, con 10 litri al secondo in più, con una pressione maggiore in grado di raggiungere anche i piani superiori delle abitazioni. Nel frattempo abbiamo attivato le autobotti che proprio in queste ore stanno rifornendo di acqua il quartiere". 

"Personalmente - ha aggiunto Albanese - sono rammaricato per la vibrante protesta dei cittadini. Certamente non accettiamo in alcun modo tentativi di strumentalizzazione da parte di gruppi politici che nulla hanno fatto per collaborare alla soluzione delle problematiche, ma tentano solamente di cavalcare il disagio sociale trasformandolo in conflitto nei confronti delle istituzioni. A tal proposito ci tengo a ringraziare le forze dell'ordine intervenute sul posto questa mattina a Condera, fondamentali per placare gli animi ed evitare che la situazione degenerasse ulteriormente". 

"Noi stiamo facendo l'impossibile per ovviare alle criticità che si stanno registrando e comprendiamo i disagi dei cittadini. Ci tengo a ringraziare i nostri manovratori comunali, che non si fermano un minuto ormai da settimane, e naturalmente i tecnici di Sorical con i quali abbiamo instaurato una proficua attività sinergica, che ci sta consentendo di tamponare le situazioni più critiche. Personalmente vorrei esprimere anche la mia solidarietà all'ingegnere Giulio Gangemi che in queste ore ha subito una vile aggressione a Melito Porto Salvo. Segno di una condizione di esasperazione che sfocia in episodi di violenza proprio a causa di chi soffia, irresponsabilmente, sul fuoco del disagio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza idrica, Albanese: "Raddoppiata l'erogazione su Condera"

ReggioToday è in caricamento