Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Referendum eutanasia legale: in Calabria raccolte 13 mila firme

Il coordinatore Di Bella: "Quasi 50 le località interessate, da Rocca Imperiale a Reggio Calabria, da Tropea a Soverato, per un totale di oltre 120 tavoli già tenuti nel mese scorso e 40 in programma per i prossimi giorni"

"In Calabria sono, ad oggi, 350 i volontari coinvolti nella raccolta firme per il Referendum Eutanasia Legale, promosso dall’Associazione Luca Coscioni. Quasi 50 le località interessate, da Rocca Imperiale a Reggio Calabria, da Tropea a Soverato, per un totale di oltre 120 tavoli già tenuti nel mese scorso e 40 in programma per i prossimi giorni".

E' quanto afferma Giuseppe Di Bella, coordinatore Referendum Eutanasia Legale Calabria che in una nota spiega: "Questo ci ha permesso di superare in un mese le 10.000 firme che era l’obiettivo, per la Calabria, dell’intera campagna. E mentre scriviamo ne stiamo registrando oltre 13.000. Ma al di là dei numeri, l’aspetto che riteniamo più importante è la capillarità che ha raggiunto l’organizzazione.

Dalle città più grandi ai centri con meno di 500 abitanti, questo referendum ci restituisce lo spaccato di una regione viva e in grado di produrre grandi risultati. Senza bisogno di sponsorizzazioni, senza bisogno dei grandi giornali e televisioni, solo la sete comune di conquistare il riconoscimento di un diritto fondamentale, quello di essere liberi fino alla fine. La rete può e deve crescere ancora. Per sapere dove si terranno i prossimi tavoli questo il sito 

Informazioni acneh su Instagram eutanasialegalecalabria Facebook Referendum Eutanasia Legale Calabria

DettaglioFirmeEutanasiaCalabria-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum eutanasia legale: in Calabria raccolte 13 mila firme

ReggioToday è in caricamento