rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Le "nozze" di Berlusconi

La reggina Marta Fascina ha detto sì al suo Silvio, in una cerimonia simbolica

Berlusconi ha coronato il sogno della sua compagna in una cerimonia a Villa Gernetto

Silvio e Marta si sono giurati amore eterno. Una cerimonia a Villa Gernetto, a Lesmo, in Brianza, nella piccola cappella situata all'interno della residenza settecentesca per il cavalier Berlusconi e la reggina Marta Fascina. 

Amici e parenti per un sì che è solo simbolico, perchè Silvio e Marta hanno scelto di festeggiare il loro amore ma non è stato un matrimonio ufficiale, con tanto di registrazione agli uffici dell'anagrafe. Il patrimonio di Berlusconi così è salvo e l'amore è suggellato dalla festa e della torta a tre piani. 

Marta ha scelto un abito tipicamente nuziale, pizzo francese color avorio, con corpetto, mezzo colletto e casta scollatura a V e con ampio strascico, creato dallo stilista Antonio Riva. Silvio è in completo blu, di Armani, con un mughetto all'occhiello.

Due le torte: una a tre piani voluta da Fascina a simboleggiare i quasi tre anni di fidanzamento con il leader di Forza Italia e una alle mele, la preferita dallo "sposo". Come bomboniera una piccola scatoletta azzurra di confetti. 

Chi è Marta Fascina

La bionda deputata di Forza Italia, eletta alle Politiche del 2018 alla Camera nella circoscrizione della Campania è infatti della zona di Portici ma è nata, il 9 gennaio del 1990 a Melito Porto Salvo, in provincia di Reggio Calabria.

La deputata azzurra ha trascorso la sua infanzia proprio a Melito, vivendo con la famiglia nella frazione di Annà, nella casa del nonno paterno che fu maresciallo dei carabinieri negli anni Cinquanta. Marta Fascina ha frequentato l'istituto Magistrale di Reggio Calabria per poi, terminati gli studi, trasferirsi a Roma e frequentare l'Università La Sapienza in Lettere e filosofia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La reggina Marta Fascina ha detto sì al suo Silvio, in una cerimonia simbolica

ReggioToday è in caricamento