rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
L'impegno

Festa in casa Avis, Nisticò taglia il traguardo delle 160 donazioni: record in Calabria

Presso l’udr dell’Avis comunale OdV, in tanti hanno condiviso questo momento donando il sangue

Una domenica di allegria e condivisione in casa dell’Avis comunale OdV di Reggio Calabria. L’occasione è stata la 160esima donazione di Mimmo Nisticò, consigliere nazionale Avis, già presidente dell’Avis comunale OdV di Reggio Calabria ma soprattutto donatore della prima ora in questa regione.

Il traguardo raggiunto, che resta un record in Calabria, è tappa di un intenso cammino iniziato per Mimmo Nisticò nel 1975 con la prima donazione. Un cammino arricchito poi dall’impegno associativo profuso dal 1977 al fianco degli indimenticati Enzo Romeo, Domenico Comi e Gaetano Calipari.

Una delegazione del consiglio direttivo, familiari e amici ieri hanno “festeggiato” con Mimmo donando il sangue. Un gesto che ha accomunato anche in questa occasione, nel segno della solidarietà e di un patrimonio di valori condivisi.

Con gran parte della famiglia Nisticó e tanti soci, hanno donato anche la presidente Myriam Calipari (alla sua 50ma donazione), i consiglieri Antonio Maresca e Antonio Perla, la direttrice sanitaria Enrica Pacchiano e anche i giovani Lorenzo, Letizia e Laura.

E pure i consiglieri che non hanno potuto donare il sangue per diverse ragioni, contribuendo quotidianamente con
il loro impegno associativo alla mission dell’Avis, hanno condiviso pienamente lo spirito di questa domenica.

Una giornata di festa, dunque, suggellata da una proficua raccolta di sangue da destinare al Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria e da momenti di gioia che solo una comunità, al servizio del prossimo e del bene comune, alimenta in modo autentico e duraturo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa in casa Avis, Nisticò taglia il traguardo delle 160 donazioni: record in Calabria

ReggioToday è in caricamento