Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Brogli alle elezioni comunali, indagato anche l'assessore Demetrio Delfino

A darne notizia il procuratore capo Giovanni Bombardieri. E' coinvolto nell’inchiesta in qualità di ex consigliere comunale ed ex presidente del consiglio comunale in relazione alla "auto-nomina" di Antonino Castorina a componente della commissione elettorale comunale

Demetrio Delfino

Nel secondo troncone dell'inchiesta della Procura di Reggio Calabria sui presunti brogli alle elezioni comunali dello scorso settembre a Reggio Calabria, è indagato, in stato di libertà, anche l'attuale assessore alle politiche sociali, Demetrio Delfino. A darne notizia, in conferenza stampa, il procuratore capo Giovanni Bombardieri. 

Delfino, seppur non destinatario di misura, è coinvolto nell’inchiesta in qualità di ex consigliere ed ex presidente del consiglio comunale, poi rieletto e nominato assessore, in relazione alla "auto nomina" di Antonino Castorina, avvenuta nel gennaio del 2018, a componente della commissione elettorale comunale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brogli alle elezioni comunali, indagato anche l'assessore Demetrio Delfino

ReggioToday è in caricamento