Domenica, 14 Luglio 2024
Lotta allo spaccio / Archi

Tenta di disfarsi della cocaina, 42enne arrestato dai carabinieri

L'uomo, nella cui abitazione è stata sequestrata anche della marijuana, è stato posto ai domiciliari

Tenta di disfarsi della cocaina per sfuggire ai controlli dei carabinieri, ma i militari dell’Arma si accorgono del gesto e arrestano un 42enne di Reggio Calabria. 

L’arresto è stato effettuato dai carabinieri della stazione di Archi e l’uomo adesso dovrà difendersi dall’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

L’uomo, selezionato durante un posto di controllo, con un movimento che non è sfuggito agli occhi dei militari, ha tentato di disfarsi di un involucro contenente quasi 10 grammi di cocaina. 

La successiva perquisizione condotta presso l’abitazione dell’uomo ha permesso di rinvenire ulteriori grammi 35 di marijuana. 

Dichiarato in stato d’arresto, il quarantenne è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.  

L’arresto del 42enne, infine, segue di pochi giorni quello registratosi a Platì, dove i carabinieri hanno tratto in arresto un 56 enne trovato in possesso di 3 kg e mezzo di marijuana e al servizio di controllo del territorio svolto dai i Carabinieri di Roccella Jonica ove hanno rinvenuto una piantagione di canapa indiana in località Gazza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di disfarsi della cocaina, 42enne arrestato dai carabinieri
ReggioToday è in caricamento