rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
L'arresto / Catona

Tradito dal forte odore di marijuana, giovane reggino arrestato

In un’abitazione sul lungomare della periferia reggina i carabinieri sequestrano 10 chilogrammi di sostanza stupefacente

Nei giorni scorsi, i carabinieri della stazione di Catona, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzatoalla prevenzione e repressione di reati inerenti gli stupefacenti, hanno arrestato in flagranza di reato, un cittadino italiano con l’accusa di detenzione ai fini dispaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare i militari dell’Arma, durante un normale servizio di pattugliamento, hanno notato un insolito movimento nei pressi di un’abitazione sita vicino al lungomare di Catona e dal quale proveniva un intenso odore di marijuana. 

A tale evidenza, hanno deciso di accedere all’interno e una volta dentro, hanno constatato la presenza di un 19enne in possesso di 10 kg di marijuana di cui una parte suddivisa in dosi ed un’altra riposta su delle rudimentali reti metalliche per l’essiccazione, 30 grammi di cocaina, nonché somme di denaro contante provento di attività illecita e diversibilancini di precisione con annesso materiale per il confezionamento dello stupefacente. 

La droga rinvenuta, il denaro e il restante materiale sono stati posti sotto sequestro, mentre il giovane, una volta dichiarato in stato d’arresto è stato successivamente rinchiuso presso la casa circondariale Panzera - plesso di Arghillà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tradito dal forte odore di marijuana, giovane reggino arrestato

ReggioToday è in caricamento