rotate-mobile
L'intervento / Centro

Studente ferito al liceo da Vinci, il dirigente: "Proporrò un momento di confronto con la comunità"

Le prime dichiarazioni di Francesco Praticò dopo l'episodio avvenuto questa mattina nello storico istituto scolastico di Reggio Calabria

"L'episodio avvenuto questa mattina nei locali del liceo ci lascia sgomenti. La comunità dei docenti, del personale tecnico-amministrativo e, soprattutto, degli studenti è profondamente turbata".

E' quanto dichiara Francesco Praticò, dirigente scolastico del liceo Leonardo da Vinci, che in una nota aggiunge: "Dopo i fatti si è richiesto l'intervento dell'ambulanza, come da prassi. Il ragazzo ferito è stato accompagnato al Gom dai familiari.

Ringrazio anche le forze dell'ordine per l'immediato intervento. Sono vicino insieme a tutta la comunità vinciana al ragazzo e ai suoi genitori in questo momento difficile.

Per conoscere le cause dei fatti, ci affidiamo ai carabinieri e alla magistratura, noi non possiamo che riflettere, insieme, sul disagio e le difficoltà degli adolescenti e sul ruolo delle famiglie. Sarà mia cura, nei giorni a venire, proporre un momento di confronto con tutta la collettività del liceo da Vinci per ricomporre gli stati d'animo e consentire la serena prosecuzione dell'anno scolastico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studente ferito al liceo da Vinci, il dirigente: "Proporrò un momento di confronto con la comunità"

ReggioToday è in caricamento