rotate-mobile
La stima

Dimensionamento, nel Reggino un'istituzione scolastica dovrà guidare 23 scuole

I dati della delibera regionale sono stati analizzati dagli specialisti di Tuttoscuola

Tutto parte dell’attuazione della legge 197/2022 per il bilancio 2024 che al comma 557 definisce i parametri per la riorganizzazione del sistema scolastico.

Per effetto di questa norma, nel prossimo triennio, in Calabria verranno soppresse 84 istituzione scolastiche (79 già dal 2024-25). Con il rischio che una istituzione scolastica venga chiamata ad amministrazione decine di scuole contemporaneamente.

In particolare in provincia di Reggio Calabria ci ritroveremo una istituzione scolastica con 23 scuole da amministrare, un’altra con 21 scuole, una terza con 19 plessi e due con 17 scuole.

Le stime sono di Tuttoscuola che ha realizzato uno studio  secondo il quale viene stimata la ricaduta della soppressione deliberata dalla Regione, che “è stata resa possibile dall’accorpamento, soprattutto nel settore del primo ciclo, di un buon numero di istituzioni. Più precisamente, l’accorpamento complessivo di 123 istituzioni scolastiche del primo ciclo ancora funzionanti in questo anno scolastico riduce dal prossimo anno scolastico a 58 il numero delle istituzioni scolastiche (65 in meno), caricando queste ultime di una responsabilità organizzativa e gestionale rilevante. Un taglio del 53% degli Istituti comprensivi oggi operanti”.

Per effetto di questa considerevole riduzione, “la Regione ha previsto numerosi accorpamenti di scuole e plessi scolastici tra le istituzioni rimanenti. Accorpamenti che, in particolare per le istituzioni del 1° ciclo, daranno luogo a situazioni al limite del controllo e della gestione da parte della dirigenza scolastica preposta e dei Dsga coinvolti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dimensionamento, nel Reggino un'istituzione scolastica dovrà guidare 23 scuole

ReggioToday è in caricamento