rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Sicurezza

Sputa in faccia a un poliziotto e poi aggredisce gli agenti: arrestato un 49enne

L'uomo è stato fermato su un autobus in stato di alterazione. L’autorità giudiziaria ha disposto anche la misura dell’obbligo della presentazione alla P.G.

Dovrà rispondere dei reati di reati di minaccia, resistenza, oltraggio e lesioni aggravate a pubblico ufficiale, un uomo di 49 anni, cittadino extracomunitario, arrestato dagli agenti della polizia dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, coordinato dal questore Bruno Megale. 

I poliziotti, nei giorni scorsi, sono intervenuti nella zona sud della città, con il personale del 118, poiché l'uomo era in stato di alterazione psicofisica, mentre era su di un mezzo pubblico nella zona sud della città

Il personale della polizia ha tentato di far ragionare l’uomo, con precedenti per furto, rifiuto di indicazioni sulla sua identità personale e resistenza a pubblico ufficiale, ma senza riuscirci.

L'uomo, infatti, ha sputato al volto di un agente, affermando di essere affetto da patologie contagiose, quindi è stato condotto all'ospedale per accertamenti sanitari, dove ha continuato ad avere atteggiamenti violenti nei confronti dei poliziotti della Volante, provocando loro traumi contusivi da 3 a 20 giorni.

Gli accertamenti hanno dato esito negativo e il cittadino extracomunitario è stato arrestato. L’autorità giudiziaria ha confermato l’arresto e disposto per l’uomo la misura dell’obbligo della presentazione alla polizia giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sputa in faccia a un poliziotto e poi aggredisce gli agenti: arrestato un 49enne

ReggioToday è in caricamento