rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
L'iniziativa

Regione Calabria, si è concluso il corso di sensibilizzazione alla lingua dei segni

Ai dipendenti regionali verrà consegnato un attestato da parte dell'Ente nazionale sordi nel giorno del primo anniversario di riconoscimento della Lingua dei segni italiana

Si è concluso il corso di sensibilizzazione sulla lingua dei segni rivolto ai dipendenti della Regione Calabria. Dodici mesi di lezioni tenuti dai docenti Teresa Colonna e Teresa Maiolo. Un’iniziativa che riveste un’importanza notevole perché consente di evitare l’emarginazione delle persone sorde che lavorano negli uffici della Regione.

“La lingua dei segni - ha detto l’assessore regionale Filippo Pietropaolo - rappresenta una particolare forma di comunicazione molto utile anche all’interno dei rapporti di lavoro. Per questo insieme al presidente Occhiuto abbiamo sostenuto questa iniziativa che mira all’abbattimento delle barriere comunicative e all’inclusione sociale delle persone disabili”.

L’assessore regionale al personale, infine, ha annunciato che il prossimo 19 maggio, in coincidenza con il primo anniversario di riconoscimento della Lingua dei segni italiana, l’Ente nazionale sordi consegnerà gli attestati di partecipazione al corso ai dipendenti della Regione Calabria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione Calabria, si è concluso il corso di sensibilizzazione alla lingua dei segni

ReggioToday è in caricamento