rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
I fondi

Valorizzazione filiera del bergamotto di Reggio Calabria: stanziati oltre due milioni

L'assessore regionale Gianluca Gallo: "Misura a sostegno dei marcatori delle filiere identitarie calabresi"

Favorire un netto incremento delle produzioni di essenza di bergamotto di Reggio Calabria, uno dei simboli della regione nel mondo. Questo lo scopo del bando finalizzato al sostegno degli investimenti nelle aziende a indirizzo bergamotticolo, del quale sono ora disponibili, sul portale www.regione.calabria.it, le graduatorie definitive delle due diverse azioni previste.

"I fondi stanziati dalla Regione – spiega l’assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo – sono destinati alla valorizzazione della filiera del bergamotto, peculiarità della provincia reggina, ma anche importante marcatore identitario della Calabria. Un passo decisivo, nel solco del piano sviluppo delle filiere tipiche e promozione dei prodotti di qualità calabresi, secondo la strategia perseguita dalla giunta guidata dal presidente Occhiuto”.

Nello specifico, per quanto riguarda l’azione A, pensata per la realizzazione di nuovi impianti di bergamotto in sostituzione di vecchi impianti non più produttivi e/o la riconversione di agrumeti a bergamotto, sono state valutate ammissibili 63 istanze, per le quali il contributo concedibile ammonta a 1.060.299,31 euro.

Per l’azione B, relativa invece alla creazione di nuovi impianti su altre superfici agricole irrigue, risultano essere 87 le domande ammesse (13 delle quali però al momento non finanziate per mancanza di risorse), con un contributo concedibile di 1.702.556,36 euro, dunque per un totale di 2.762.855, 67 euro.

Gli investimenti finanziabili

Tra gli investimenti ritenuti finanziabili figurano anche i miglioramenti fondiari atti a favorire l’efficienza della risorsa idrica, con sistemi di irrigazione a basso consumo. Ulteriori dettagli: le varietà ammesse a finanziamento sono esclusivamente “Femminello” e “Fantastico” e l’impianto non dovrà superare la densità di 450 piante ad ettaro, come previsto dal disciplinare per la Denominazione di origine protetta “Bergamotto di Reggio Di Calabria - Olio essenziale”.

Da segnalare, infine: in considerazione dell’aumento dei prezzi delle materie prime e della difficoltà di reperire agevolmente piante di bergamotto, come pure del fatto che la stagione in corso è agronomicamente sfavorevole alla piantumazione del bergamotto, su impulso del dipartimento agricoltura si è deciso di prorogare i termini di inizio e fine lavori, con il tempo massimo concesso per l’esecuzione degli interventi finanziati passato da 12 a 18 mesi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valorizzazione filiera del bergamotto di Reggio Calabria: stanziati oltre due milioni

ReggioToday è in caricamento