rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Lavoro e occupazione

Webuild e Regione, selezionati i primi 40 corsisti

Al via i percorsi di formazione professionale e avviamento al lavoro di personale specializzato nelle costruzioni di grande infrastrutture

Sono 40 i primi corsisti selezionati tra 300 candidati nel corso del recruting day svoltosi a marzo, che frequenteranno, nei locali individuati nella sede di Germaneto, i percorsi di formazione professionale per operatori, tecnici e professionisti, da inserire nel settore della costruzione di grandi infrastrutture con il programma “Cantiere lavoro Italia”.

Lunedì 8 aprile, alle ore 15, presso la sala San Francesco di Paola della cittadella regionale, i corsisti incontreranno il presidente della Regione, Roberto Occhiuto, l’amministratore delegato del Gruppo Webuild, Pietro Salini, e l’assessore al Lavoro e alla formazione professionale, Giovanni Calabrese.

A seguire, alle ore 15 e 30, il presidente Occhiuto, l’ad Salini e l’assessore Calabrese, terranno una conferenza stampa al dodicesimo piano della Cittadella per illustrare l’iniziativa.

Nello specifico, il percorso preparerà a ricoprire le mansioni di operatore multifunzione Tbm (scavo meccanizzato), aiutante elettricista Tbm (scavo meccanizzato), aiutante elettricista (scavo tradizionale), aiutante escavatorista (scavo tradizionale), aiutante lancista (scavo tradizionale). Circa l’80% dei partecipanti al corso avrà la possibilità di essere assunto e iniziare la propria esperienza lavorativa presso i cantieri Webuild.

L’iniziativa, a cura del dipartimento regionale al lavoro, è frutto del protocollo d’intesa sottoscritto tra il presidente Occhiuto e l’ad Salini, per promuovere l’attivazione di percorsi di formazione professionale e l’avviamento al lavoro in Calabria di personale specializzato nelle costruzioni di grande infrastrutture.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Webuild e Regione, selezionati i primi 40 corsisti

ReggioToday è in caricamento