Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Con i finanziamenti del Recovery fund riprogettare e costruire il Ponte sullo Stretto

I consiglieri regionali di maggioranza Tallini, Pietropaolo, Minasi, Arruzzolo e Graziano presentano una mozione che saròà discussa durante il consiglio regionale convocato per la giornata di domani

Un rendering del Ponte sullo Stretto

Inserire il Ponte sullo Stretto tra le grandi opere strategiche su cui fondare la ripresa del Paese nel dopo emergenza Covid 19. E’ questo il senso di una mozione, presentata dai consiglieri regionali Tallini, Pietropaolo, Minasi, Arruzzolo e Graziano, che sarà discussa durante la prossima seduta del parlamento calabrese che si terrà nella giornata di domani e che, al primo punto, vedrà la presa d'atto delle dimissioni di Pippo Callipo.

I consiglieri di maggioranza invitano giunta regionale, guidata da Jole Santelli, a “chiedere al Governo di utilizzare risorse provenienti dal Recovery Fund per una riprogettazione del Ponte sullo Stretto che tenga conto dei notevoli progressi registrati dalla tecnologia in tutto il mondo per la realizzazione di ponti di lunghezza anche maggiore di quella prevista per il collegamento Calabria/Sicilia e che superino le criticità finora emerse per quanto riguarda l’impatto con i venti e l’ottimizzazione del tracciato. ad aprire un tavolo di confronto con la Regione Sicilia e, contemporaneamente, con gli Enti territoriali direttamente interessati al progetto, con in testa la Città Metropolitana di Reggio Calabria”.

Tallini, Pietropaolo, Minasi, Arruzzolo e Graziano, fra le altre cose, sono convinti che “l’assenza di un collegamento stabile tra Calabria e Sicilia costituisce il principale ostacolo alla realizzazione dell’Alta Velocità nella parte più meridionale del Paese e nell’Isola e che la realizzazione di un’opera così ardita, ambiziosa e monumentale costituirebbe anche uno straordinario elemento di attrattività per il turismo mondiale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con i finanziamenti del Recovery fund riprogettare e costruire il Ponte sullo Stretto

ReggioToday è in caricamento