rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
La decisione

Sanità, il Consiglio dei ministri nomina il sub commissario: è Ernesto Esposito

Il prefetto Maria Grazia Nicolò è il nuovo Commissario straordinario del governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura

Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell'Economia e delle finanze Daniele Franco, ha deliberato l'assegnazione a Ernesto Esposito del compito di affiancare, quale sub-commissario unico, il Commissario ad acta per l'attuazione del piano di rientro dai disavanzi del Servizio sanitario della Regione Calabria nella predisposizione di tutti i provvedimenti da assumere in esecuzione dell'incarico commissariale. Lo rende noto palazzo Chigi.

Sempre il Consiglio dei ministri ha assegnato al prefetto Maria Grazia Nicolò il ruolo di Commissario straordinario del governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura. La scelta è giunta su proposta del ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, nell'ambito di un movimento di prefetti e di nomine.

Infine, il Consiglio dei ministri ha deliberato di non impugnare: la legge della Regione Calabria numero 8 del 15/04/2022 "Integrazioni agli articoli 14 e 27 della legge regionale 17/2005 (norme per l'esercizio della delega di funzioni amministrative sulle aree del demanio marittimo)"; la legge della Regione Calabria numero 10 del 20/04/2022 "Organizzazione dei servizi pubblici locali dell'ambiente" e a legge della Regione Calabria numero 15 del 06/05/2022 "Modifica all'articolo 16 della legge regionale 26 aprile 2018, numero 9 (interventi regionali per la prevenzione e il contrasto del fenomeno della ndrangheta e per la promozione della legalità, dell'economia responsabile e della trasparenza)".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, il Consiglio dei ministri nomina il sub commissario: è Ernesto Esposito

ReggioToday è in caricamento