Cronaca Rizziconi

Bar frequentato da soggetti conosciuti alle forze dell'ordine: chiuso per 15 giorni

Il provvedimento è stato emesso al termine di controlli effettuati dai Carabinieri di Rizziconi

Una costante azione di monitoraggio dei principali luoghi di aggregazione quali parchi, piazze e locali, posta quotidianamente in essere dai militari dell’Arma anche nei luoghi più periferici della Provincia, finalizzata a verificare eventuali assembramenti e garantire il rispetto delle prescrizioni ministeriali in materia anti-covid19, con particolare attenzione alle frequentazioni di soggetti  - sempre più riscontrate - soprattutto all’interno di esercizi commerciali quali bar e circoli.

In tale contesto, nei giorni scorsi, a Rizziconi, i Carabinieri, hanno dato esecuzione ad un provvedimento sospensivo di un bar in centro, emesso dal questore di Reggio Calabria il 12 aprile scorso, poiché riscontrate inottemperanze relative al Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, con la conseguente chiusura dell’esercizio pubblico per la durata di 15 giorni.

Ad esito di vari controlli espletati dalla locale Stazione Carabinieri, durante le scorse settimane, era infatti emerso che il bar rappresentava un vero e proprio ritrovo abituale di soggetti conosciuti alle forze dell'ordine e legati alle locali consorterie criminali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bar frequentato da soggetti conosciuti alle forze dell'ordine: chiuso per 15 giorni

ReggioToday è in caricamento