rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Onda migratoria / Roccella Ionica

Nuovo sbarco al porto di Roccella: soccorsi 67 migranti al largo della costa

I profughi, prima dell'arrivo della motovedetta della Guardia costiera, si trovavano a bordo di una barca vela. Sono stati sistemati momentaneamente nella tensostruttura portuale di prima assistenza

Dopo l'arrivo di ieri, di 85 migranti di nazionalità afgana, questa notte prima del sorgere dell'alba, dopo un'operazione di soccorso in mare eseguita dai militari della Guardia costiera di Roccella Ionica, sono sbarcati al porto delle Grazie, 67 persone di nazionalità iraniana, irachena ed egiziana. Tra i profughi 48 uomini, 9 donne e 10 minori, alcuni dei quali con meno di sei d'anni d'età.

Prima di essere aiutati e trasferiti su una delle motovedette della Guardia costiera, i migranti si trovavano a bordo di una barca a vela, localizzata al largo della costa reggina, a oltre 50 miglia dalla riva. I migranti, dopo lo sbarco, sono stati sottoposti a visita medica e successivamente, su disposizione della prefettura di Reggio Calabria, sistemati momentaneamente nella tensostruttura portuale di prima assistenza gestita dai volontari della Croce rossa e della Protezione civile.
    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo sbarco al porto di Roccella: soccorsi 67 migranti al largo della costa

ReggioToday è in caricamento